Qualcuno ti guarda – Lisa Jewell



Neri Pozza
Qualcuno ti guarda

Compralo su Compralo su Amazon

Un nuovo dirigente scolastico è arrivato nella cittadina di Bristol. Si chiama Tom Fitzwilliam e lavora all’Istituto Statale del quartiere Melville; la sua reputazione positiva lo precede: viene chiamato tutte le volte in cui in una scuola qualcosa non va come dovrebbe e in ogni occasione sembra riuscire a risolvere i problemi che si presentano. Ogni nuovo incarico ovviamente porta con sé un trasferimento di domicilio non solo per lui ma anche per i suoi familiari: la moglie Nicole che stravede per lui e lo seguirebbe ovunque e il figlio Freddie che ha qualche difficoltà in più. Se Tom infatti riesce ad inserirsi positivamente nelle nuove realtà grazie al suo carisma e ad un particolare ascendente sul sesso femminile, il figlio Fredde patisce i continui cambiamenti e controvoglia si adatta a ciò che il lavoro del padre gli richiede. Anche in questo caso più di una donna subisce in città il fascino del nuovo dirigente scolastico. Una di queste è Joey Mullen, da poco tornata da Ibiza sposata con Alfie Butter, conosciuto nel villaggio dove entrambi lavoravano. Decisa a mettere la testa a posto con l’uomo che la ama moltissimo e che vorrebbe anche un figlio da lei sente vacillare le sue convinzioni quando incontra Tom, suo vicino da casa. Un’altra è Bess, studentessa quindicenne, invaghita anche lei del preside e amica di Jenna, sua coetanea ma impegnata a vivere ben meno leggiadramente di quello che la sua età potrebbe permettere: i suoi genitori sono separati e sua madre trascorre tutto il giorno spiando i vicini, convinta che una banda di stalker ce l’abbia con lei. Nel frattempo, il figlio di Tom, Freddie non riesce ad inserirsi nella nuova città e proprio perché non ha amici e non sa come passare il tempo, decide di tenere il “Dossier Melville” dove registra fatti e accadimenti che riguardano la scuola che frequenta e il quartiere dove abita. Potrebbe essere un passatempo innocuo se non fosse che la realtà non è come appare e nel tranquillo quartiere bene di Bristol viene compiuto un omicidio.
Cosa si nasconde tra le belle case di Melville? Partendo piano e andando in crescendo come le ossessioni di cui parla, questo libro ci rivela l’orrore che risiede nella banalità del quotidiano e ci mostra che le nostre case, lungi dall’essere un rifugio sicuro, possono custodire i segreti più terribili. Infatti se all’inizio il tranquillo quartiere di case colorate dove vivono i protagonisti sembra il miglior posto dove abitare alla fine si rivela essere un miscuglio di vite inquiete da cui ci si vorrebbe solo tenere lontani. L’autrice costruisce sapientemente una trama ingannevole e inaspettata in cui una serie di sospetti minano la fiducia del lettore verso i vari personaggi e lo portano a porsi varie domande: cosa c’è nel passato della famiglia Fitzwilliam? Il dirigente è davvero un bravo insegnante e un bravo padre e marito? Cosa fa davvero Freddie tutto il giorno dietro le finestre di casa a spiare i vicini? Di chi ci si può davvero fidare?
In questo romanzo Lisa Jewell, autrice esperta, ci regala ancora un thriller ricco di tensione che lascia addosso un senso di profonda inquietudine che dura fino alla fine perché neppure allora abbiamo la sensazione di aver ben compreso la realtà.
Ve lo consigliamo. Buona lettura!

Paola Carbellano

You may also like